Categories: Rassegna Stampa

by Domenico Passalacqua

Share

Categories: Rassegna Stampa

by Domenico Passalacqua

Condividi

Iniziata la collaborazione con amministrazione e operatori del settore.

La Senzabarriere.app sbarca a Lido di Camaiore. I volontari dell’associazione Luccasenzabarriere Odv insieme all’amministrazione comunale di Camaiore e all’associazione Balneari di Lido di Camaiore hanno dato il via oggi (20 giugno) alla mappatura del territorio di Lido di Camaiore, partendo dagli stabilimenti balneari.

“Siamo orgogliosi di sbarcare a Lido di Camaiore – commenta il presidente di Luccasenzabarriere, Domenico Passalacqua -. Ringraziamo l’amministrazione comunale per il suppor-to e l’accoglienza: hanno recepito subito il nostro messaggio di inclusione e accessibilità. Con la nostra applicazione offriamo una fotografia sempre aggiornata e attendibile delle eventuali barriere che gli utenti possono trovare. Grazie, ancora, a chi ci accoglierà e a chi vorrà partecipare al nostro progetto”.

“Un’iniziativa importante che rafforza ancor di più la nostra attenzione al tema delle disabilità – commenta Marco Daddio, presidente dell’associazione Balneari -: mettiamo in rete tutti i servizi offerti sul tema in oggetto ponendo ancor più attenzione alle persone più sfortunate di noi”.

“Un progetto che dà lustro al nostro territorio e lo rende accessibile e fruibile, capace di includere e mai di tralasciare o trascurare – ha dichiarato il sindaco Marcello Pierucci -. Un Comune al passo coi tempi non può che accogliere con favore il lavoro di Luccasenzabarriere, nel solco di un’attività che va incontro alle necessità degli utenti e che cammina di pari passo alla continua battaglia contro le barriere architettoniche”.

Le squadre di studenti del Chini-Michelangelo di Forte dei Marmi si muoveranno tra gli stabilimenti balneari controllando la presenza di eventuali barriere architettoniche o altri ostacoli. All’interno della Senzabarriere.app, poi, saranno caricate tutte le caratteristiche del luogo, fornendo agli utenti una descrizione dettagliata del livello di accessibilità. Ma non solo: all’interno della app sarà possibile trovare indicazioni utili per intolleranti e allergici e per i neo-genitori, come, appunto, le postazioni per l’allattamento. Una vera e propria “guida delle possibilità”, sempre aggiornata e gratuita.

La Senzabarriere.app, infatti, può essere scaricata a costo zero sia sui dispositivi iOS che Android.

RIMANI AGGIORNATO

Iscriviti alla nostra newsletter!

Thank you for your message. It has been sent.
There was an error trying to send your message. Please try again later.


Articoli correlati

Leggi tutti
  • Luccasenzabarriere ODV ha raccolto la testimonianza di Alessandro Magnani, disabile, trovatosi in difficoltà a partecipare al concerto dei Twenty One Pilots dello scorso 8 luglio al Lucca Summer Festival. «All’inizio della scorsa settimana – spiega […]

    Continue reading
  • Una persona con disabilità motoria che sulle Mura di Lucca diventa un superoe con tanto di ali, abbandona la sua carrozzina in basso e spicca il volo; in più, lungo l’arborato cerchio, un’enorme scritta: “Una […]

    Continue reading
  • SUCCESSO PER LA MAPPATURA DI LUCCASENZABARRIERE LUCCA, 18 marzo 2022 – Oltre 600 attività mappate, circa 10 negozi che si sono dotati di una pedana mobile per facilitare l’ingresso e tre nuovi fasciatoi per neonati: […]

    Continue reading
  • FORTE DEI MARMI, 9 ottobre – Senzabarriere.app: si chiude la mappatura del territorio di Forte dei Marmi. L’iniziativa, promossa dall’associazione Luccasenzabarriere insieme all’amministrazione comunale fortemarmina, ha censito oltre 130 luoghi, tra negozi, stabilimenti balneari, palazzi […]

    Continue reading