Categories: Aggiornamenti

by Domenico Passalacqua

Share

Categories: Aggiornamenti

by Domenico Passalacqua

Condividi

Ciao a tutti,

Sono qui per raccontarvi che alcuni giorni fa ho rilasciato una conferenza stampa riguardo ai parcheggi e alla sosta selvaggia dei Disabili e non. ( vedi articolo)

http://www.luccaindiretta.it/dalla-citta/item/61532-sosta-per-disabili-al-s-luca-un-caos-senza-i-controlli-foto.html

La risposta del Direttore della ASL, Dott. Coccioli, è stata repentina, chiarendo che il parcheggio a pagamento usufruito dai Disabili è controllato da un operatore, dove il Disabile per non pagare la tariffa deve citofonare ed esibire il contrassegno di Disabilità, mentre l’altro parcheggio gestito dalla ASL stessa viene controllato tramite un citofono, dove l’utente si qualifica e l’operatore da l’accesso. ( vedi articolo)

http://www.luccaindiretta.it/dalla-citta/item/61709-sosta-per-disabili-al-s-luca-asl-non-possiamo-fare-multe.html

Convinto delle mie affermazioni sono tornato al nosocomio, questa volta dando prove concrete, infatti ho ripreso la “funzionalità” di accesso di entrambi i parcheggi. Nel parcheggio a pagamento, una volta suonato il citofono, ecco cosa accade (vedi video)

Mentre nel parcheggio laterale gestito dalla ASL, dove vi sono molti parcheggi per Disabili e per il personale dell’ospedale stesso, la sbarra, che dovrebbe essere abbassata, era aperta (vedi video)

Con queste riprese mi sono recato presso la Direzione della ASL, dove sono stato ricevuto dalla Dott.ssa Dinelli, per l’assenza del Direttore stesso. La Dott.ssa dopo aver visualizzato i video si è attivata immediatamente, chiamando i vari responsabili per chiarire e valutare tale male funzionalità; è stato constatato, in mia presenza, che la sbarra del parcheggio gestito da loro stessi, cioè dal Box Informazioni, era stata manomessa dai dipendenti stessi, bloccando la fotocellula con del nastro adesivo. Inoltre tale sbarra, dichiara la Dott.ssa Dinelli, che dal Sabato pomeriggio fino al Lunedì mattina rimane aperta per mancanza di personale, lasciando questo parcheggio custudito alla balia di tutti. Per quanto riguarda i parcheggi a pagamento, la Dott.ssa Dinelli, ha chiamato, sempre in mia presenza, il responsabile della ditta APCOA, con sende a Mantova, riferendo il mancato controllo da parte dell’operatore ( vedi articolo)

http://www.luccaindiretta.it/dalla-citta/item/61792-sosta-disabili-al-s-luca-passalacqua-filma-le-irregolarita.html

Per poter rendere un servizio efficace di accesso al transito, mi auguro che tutti, Disabili e non, rispettino la segnaletica stradale, anche per garantire il servizio Navetta in maniera ottimale; per così poi evitare di essere multati dalla Polizia Municipale, la quale a tutt’oggi si trova in difficoltà a svolgere il loro servizio (vedi foto)

20160109_092407

20160109_102225

20160109_092428

Per ottenere ciò, ho consigliato, alla Dott.ssa Dinelli, di valutare, se necessario, di mettere una sbarra, questa volta funzionante, all’entrata della suddetta via.

Ringrazio il servizio di informazione, online e cartacei, per aver dato una nota di valore a queste tematiche.

 

RIMANI AGGIORNATO

Iscriviti alla nostra newsletter!

Thank you for your message. It has been sent.
There was an error trying to send your message. Please try again later.


Articoli correlati

Leggi tutti
  • Luccasenzabarriere ODV ha raccolto la testimonianza di Alessandro Magnani, disabile, trovatosi in difficoltà a partecipare al concerto dei Twenty One Pilots dello scorso 8 luglio al Lucca Summer Festival. «All’inizio della scorsa settimana – spiega […]

    Continue reading
  • Uno spettacolo davvero inclusivo, con un percorso laboratoriale di grande impatto: questo è stato “La ragazza degli orafiori”, il progetto d’inclusione organizzato da Luccasenzabarriere ODV insieme alla dottoressa Kizzy Rovella, musicoterapista, e al dottor Roberto […]

    Continue reading
  • Per rispondere a dubbi e domande delle famiglie in merito alle competenze psicomotorie dei propri figli. A partire dal prossimo 24 giugno sarà attivato un nuovo sportello online di informazione sulla neuropsicomotricità rivolto ai genitori […]

    Continue reading
  • Prosegue anche a Lucca il lungo cammino di Luccasenzabarriere  che, con la Senzabarriere.app, punta a mappare realtà, aziende, alberghi, strutture ricettive, negozi ed esercizi commerciali, adatti ai disabili. Dal cuore del centro storico di Lucca, […]

    Continue reading