LUCCA, 29 maggio 2021 – Una mostra-contest dedicata ai loghi realizzati dagli studenti dell’ISI Pertini di Lucca per l’edizione 2022 di “Una marcia in più”: è questo il nuovo progetto presentato questa mattina da Luccasenzabarriere, l’associazione lucchese nata per superare tutte le barriere architettoniche.

L’iniziativa è stata illustrata questa mattina dal presidente dell’associazione, Domenico Passalacqua, dal presidente della Fondazione Banca del Monte di Lucca, Andrea Palestini, dall’assessora alle attività produttive del Comune di Lucca, Chiara Martini, e dalla garante per i diritti dei disabili del Comune di Lucca, Marcella Matelli. Presenti anche il provveditore agli studi, Donatella Buonriposi, la dirigente dell’Istituto ISI Pertini, Daniela Venturi, l’amministratore dell’Ortopedia Michelotti, Lorenzo Michelotti, Maria Ida Del Corso (Cobel), Claudio Tosi per Foto Alcide, il presidente del Rotary Club di Montecarlo, Luigi Mauri, il presidente di Time, Raffaello Matteucci e il titolare di Centrottica, Charles Di Benedetto. Presente anche Vania Della Bidia, madrina dell’iniziativa.

«Voglio ringraziare tutti gli sponsor, gli enti, gli amici e i sostenitori che ci hanno consentito di realizzare questo momento – ha commentato il presidente dell’associazione Luccasenzabarriere, Domenico Passalacqua -. Per noi e soprattutto per tutti i ragazzi che hanno lavorato giorno e notte per realizzare questi loghi, è un immenso piacere vedere riconosciuti i nostri sforzi. La nostra associazione è riuscita a penetrare nei cuori di tutta la città, dei cittadini e delle tante istituzioni che ci hanno accolto, sostenuto, incoraggiato e supportato. “Una marcia in più”, ne siamo sicuri, tornerà il prossimo anno ancora più bella, viva e colorata, con al nostro fianco, come sempre l’Ortopedia Michelotti che ogni anno ci dà la possibilità di realizzarla, mettendo a disposizione le tante carrozzine per far provare le tante problematiche che le persone con disabilità devono affrontare ogni giorno. Voglio ringraziare, in particolare, l’Istituto ISI Pertini per averci fatto conoscere questi ragazzi così pieni di sensibilità, Foto Alcide per aver stampato i loghi che sono esposti, la ditta Time e Centrottica per aver messo a disposizione i premi».

“La Fondazione Banca del Monte di Lucca ha aderito anche quest’anno con vero piacere alla proposta dell’associazione Luccasenzabarriere, mettendo a disposizione il Palazzo delle esposizioni per questa iniziativa che vede coinvolti gli studenti e la loro creatività” – afferma Andrea Palestini, presidente FBML. “Dobbiamo ringraziare l’Associazione Luccasenzabarriere per l’entusiasmo e la determinazione con cui porta avanti l’ampio progetto, rivolto a mappare le barriere architettoniche in tutta la provincia di Lucca e tutti gli studenti coinvolti nel progetto.”

LA MOSTRA-CHALLENGE. L’iniziativa è nata proprio per dare risalto ai lavori realizzati dai 17 studenti dell’ISI Pertini, chiamati a ideare il logo per “Una marcia in più”, la tradizionale passeggiata per le vie del centro a bordo di carrozzina, organizzata da Luccasenzabarriere. Anche per quest’anno, a causa della pandemia, non è stato possibile organizzare l’evento, ma questo non ha fermato l’associazione, che ha voluto realizzare, grazie al sostegno della Fondazione Banca del Monte e dei tanti sponsor che ne supportano le attività, un momento celebrativo dell’inventiva giovanile.

I loghi saranno esposti al Palazzo delle Esposizioni, in piazza San Martino, 7, il 29 e 30 maggio, il 5 e 6 giugno, dalle 16 alle 19 con ingresso accessibile da via del Molinetto.

Sarà possibile visitare la mostra e votare il logo preferito: quello più votato, riceverà in premio un PC, donato dall’azienda Time di Lucca. Per tutti gli altri studenti, è previsto un “premio di partecipazione”: un paio di occhiali dotati di particolari lenti che mitigano l’azione nociva della luce blu emanata dai monitor di pc, tablet e smartphone. Uno strumento importante e utile per tutti i giovani aspiranti grafici che hanno partecipato al challenge. Gli occhiali sono stati messi a disposizione da Centrottica Lucca.